Adam Ant: intervista a 'Pogo' - parte 2

Adam Ant: intervista a 'Pogo' - parte 2

G.: Prima di vedere i Pistols avevi già in mente di fare quello che stai facendo adesso?
A. A.: Sì.......intendi se volevo fare il guardiano dei gabinetti? (Risate) Oh, sì, da tanto tempo, sì, ho scritto un sacco di queste canzoni prima che i Sex Pistols iniziassero.
G.: Ah, beh, chiaramente, tutti quanti ci sono arrivati prima......

S. B.: ...e poi si guadagnerà un po’ di più. E fa un po’ meno schifo suonare che pulire gabinetti. Si guadagna di più, voglio dire....
A. A.: Sì, qualche volta.

S. B.: Poi è più divertente: la gente che si salta attorno.......
A. A.: Qualche volta suoni insieme a delle merde, come abbiamo fatto noi stasera.....

S. B.: In ogni caso si possono anche fare anche le due cose insieme, tanto non c’è problema.....
Jordan: E’ sempre una questione di merda da spalare.........e di merda da prendere....(ride)
A. A.: Sì, ne prendi e ne dai, in realtà......ne dai un po’ e ne prendi un po’, sì.......

S. B.: Hai visto la nostra fanzine? Cosa ne pensi?
A. A.: Sì. Beh, penso che...(esita)....penso che sia OK, anche se penso che sia troppo presto per averne un’ opinione vera e propria. Penso che se andrete avanti potrebbe....(esita).....potrebbe diventare una cosa veramente buona.

S. B.: Le fanzines inglesi sono davvero diverse dai giornali “normali” o sono la stessa roba?
A. A.: Oh, sì, sì. Le fanzines inglesi dicono la verità, e sono fatte da gente giovane con cervelli sani. E la stampa nazionale è mandata avanti da vecchi hippies afflitti da seria paralisi mentale. E ci sono anche musicisti frustrati, come Nick Kent.

S. B.: Di cosa parli nelle tue canzoni?
A. A.: Storielle. Storielle su vari argomenti. Ma è meglio che ti dia i testi da leggere così da potere vedere tu di cosa si tratta, perchè parlarne è molto tedioso.

S. B.: Pensi che sia possibile il collegare un movimento a un gruppo musicale?
A. A.: Cosa intendi? L’uno si risolve nell’altro, vanno mano nella mano.

S. B.: Il chitarrista è bellissimo......somiglia a Sid Vicious.
A. A.: Oooh nnooo......chi? Sid chi? Chi è Sid Vicious? Te lo chiedo....
Jordan: E cosa sta facendo Sid, adesso?
A. A.: Cosa fa, lui?
S. B.: Accoltella ragazze.
A. A.: Ah sì? Beh.........

G.: A Adam non interessa la rivalità. Vorrei sapere se gli Ants faranno un album e se uscirà anche in Italia.
A. A.: Sì, oh sì, se lo comprerete tutti. Beh, se la gente in Italia inizierà a comprarlo via import, il disco poi sarà distribuito anche qui.
G.: Comprerò io tutte le copie.
A. A.: Le comprerai tutte tu? Bene, grande!!!!!

G.: Ti aspetti un grosso successo commerciale?
A. A.: Chi, noi? (Esita) Quello non importa, in realtà. Il fatto è che si tratterà di un album molto bello, lo sarà davvero, e questo è quello che conta. Non importa se venderà o se non venderà. Lo scopo è riuscire ad ottenere i soldi dalla casa discografica per riuscire a registrarlo, tutto qui.

S. B.: Ma quelli della Decca vi rompono le palle?
A. A.: Oh no, è un letto di rose. Sono le più splendide persone al mondo.....

S. B.: Sei molto fortunato.

G.: Siete diretti a Roma?
A. A.: Sì, partiamo domattina alle undici.