SEXY SADIST (D.D.T.):
voce
P.T. DAMPER (Paolo M.): batteria
CAPTAIN VICIOUS (Tonito): basso
DODO: chitarra
DANNY: chitarra
(gennaio 1979)
ANX ARMY (Glezos): chitarra
('Hard Core session' - febbraio 1979)
LAMB: chitarra
(live 1-3-1979)

MITTAGEISEN  (gennaio/marzo 1979)

Sotto la pesante influenza di The Scream, album d'esordio dei Banshees,  a metà gennaio 1979 D.D.T. cambia il nome del gruppo: da Borstal Dampers a MITTAGEISEN, in omaggio ad uno dei brani-cardine del disco. Dopo avere sostituito Dodo con Danny, altro fuoriuscito dei T.V.Vampire, il gruppo si appresta a registrare un singolo autoprodotto. Ma qualcosa va storto: Danny si defila ed il gruppo chiede aiuto Anx Army, cantante dei Gags, che accetta di buon grado di suonare la chitarra nel singolo a patto di rimanere in incognito. Nel corso di una session di tre ore (dalle 19 alle 21), il 5-2-1979 la band registra 5 brani: due takes di Hardcore (di recentissima composizione), Sturmtrooper, Transylvania 1760  (anche questa appena composta) ed una cover di Belsen Was a Gas  dei Sex Pistols. Il gruppo decide di provare per due ore prima di registrare i brani nel corso dell'ultima ora di sala (dalle 21 alle 22), arrivando al momento cruciale con il cantante completamente sgolato. I brani scelti per il 7" sono Hard Core  e Transylvania 1760  ("Perchè 1760 ? Perchè è 200 anni prima dell' anno della mia nascita" , afferma D.D.T.). Il singolo è stampato in 100 copie;  la copertina è una fotocopia A4 che riproduce una foto scattata presumibilmente al Roxy di Londra e tratta dal libro In The Gutter . Sul disco i nomi dei componenti della band subiscono una trasformazione: D.D.T. diventa Sexy Sadist (non uno spoof  della canzone Sexy Sadie  dei Beatles, purtroppo), mentre Tonito si reinventa come Captain Vicious. Il 45 viene venduto dai componenti della band e da qualche negozio, tra cui Carù  di Gallarate, all'epoca vera Mecca per i seguaci del punk. 
Dopo avere prima annunciata e poi annullata un'esibizione a Bologna il 25-2-1979 (con la città emiliana tappezzata di manifesti - ora pezzi da collezione - che annunciavano l'evento), i Mittageisen si esibiscono dal vivo nell'auditorium del Liceo Beccaria a Milano nella mattinata del 1-3-1979. In questa occasione alla chitarra compare Lamb, in prestito dai Gags. Il gruppo ha in scaletta 7 brani, di cui 5 covers dei Banshees, una dei Pistols (Belsen ) e la loro Hard Core (esiste una registrazione completa della performance). Nel mezzo della contestazione da parte del pubblico tardo-hippie ("Merda siete e merda resterete!!!" ), Sexy Sadist fugge dal palco, sancendo di fatto la fine del gruppo. Nelle settimane successive Sadist (!!!) formerà la mod-band The Noise (che non lascerà tracce), mentre Paolo M. e Tonito daranno vita ai Chaos Brothers.

elpasserotto.it by passerotto room service 2004