WHIP AVANTGARDE
Adam & The Ants in Italy, 1978

L’importanza dei concerti milanesi di Adam & The Ants dell’ottobre 1978 è riflessa dai riverberi che ebbero sulla balbettante scena italiana dell’epoca. Non è un’esagerazione affermare che quelle serate furono l’equivalente locale della prima data dei Pistols a Manchester nel 1976. La scena a Milano iniziò a prendere forma nelle settimane seguenti. Le poche bands già esistenti si ispirarono in qualche modo a quanto avevano visto all’X Cine, mentre altri gruppi si formarono sulla scia dell’entusiasmo generato da quei due concerti. La gente uscì dal teatro con la voglia di dare vita a qualcosa: una fanzine, un gruppo, un programma radio. Per alcuni fu l’inizio di un modo di pensare che continua ancora oggi. Per altri incominciò uno stile di vita pericoloso, e qualcuno non trovò più la via di casa. Una cosa è certa: per molti di noi fu la prima vera occasione di vivere qualcosa in prima persona, e non attraverso le pagine di giornali, libri o le immagini di un film.

84 pagine ricche di foto esclusive, a colori ed in b/n, estratti da fanzines, libri e riviste, stampe italiane, la primissima intervista mai concessa da Adam Ant nella sua carriera ed altre interviste a media italiani nel 1977 - 1978 (radio, fanzines e libri).
Stampa su carta di alta qualità. Edizione limitata e numerata.
Un vero "labour of love".
Formato: A4 - libro
N° catalogo: VSOP 109
Anno: 2004
Testo: in inglese (vedi anche "versione italiana")

elpasserotto.it by passerotto room service 2004